Aggiornamenti viabilità

Avviso a tutta la cittadinanza

Informazioni sulla viabilità

Aggiornamenti al 29 dicembre

- Si informa che tutti i Passi sono aperti.

- SP 251: Veneto Strade ad esito dei sopralluoghi ha comunicato che la viabilità resterà CHIUSA ancora una settimana per completare le lavorazioni di messa in sicurezza del versante a monte. Molto dipenderà dalle condizioni meteo. La strada resterà aperta SOLO per emergenze sanitarie (ambulanza o scorta da parte delle forze dell’ordine) o altri soccorsi (ad es.: vigili del fuoco).
Ricordo che è SEVERAMENTE proibito transitare oltre le barriere collocate dopo la galleria San Giovanni e a Mezzocanale e che non è competenza di questo Comune concedere autorizzazioni, tranne i casi citati per cui è già stato concordato il transito con Veneto Strade.

 

Aggiornamenti al 21 dicembre

- Si informa che come comunicato da Veneto Strade

la SP 251 non potrà riaprire, come ipotizzato, il 24 dicembre, bensì il 30.

Le perforazioni, considerato lo stato della roccia, richiedono più tempo del previsto.

Aggiornamenti al 10 dicembre

- Situazione viabilità: riaperto anche il passo Duran

- Raccolta rifiuti: considerato che al momento Ecomont non può asportare i rifiuti si chiede la collaborazione nel tenerli, se possibile, presso la propria utenza per qualche giorno, specie per quanto riguarda la differenziata. Verrà aperto l'ecocentro per eventuali conferimenti (non per il secco).

 - Apertura scuole: venerdì riprende l'attività scolastica per medie (solo mattino) e elementari (con rientro per la pluriclasse di Forno), mentre rimane sospesa la Scuola dell'Infanzia.

Aggiornamenti al 9 dicembre

Comunicato di Veneto Strade

Migliora la situazione sulle strade del Bellunese, grazie anche alle condizioni meteo più clementi rispetto ai giorni passati.

Le squadre della società di gestione Veneto Strade hanno lavorato senza sosta tanto da permettere la riapertura della SR 48 "delle Dolomiti" fino a Misurina.

Riaperte anche la SP 3 "Valle Imperina" e la SP 6 "Danta di Cadore", in Comelico.

I passi restano chiusi ad eccezione del Campolongo, che però risulta chiuso dalla parte trentina, del Forcella Staulanza e del Passo Duran, per le emergenze.

Scongiurato l'isolamento dell'Alto Zoldano, visto che è transitabile anche il Forcella Cibiana.

Il lavoro per gli operatori di Veneto Strade continua con la pulizia delle strade dalla neve e dai detriti franati nei giorni scorsi. Lavoro incessante per cercare di riaprire entro Natale almeno una corsia della SP 251 "della Val di Zoldo e Val Cellina" tra Longarone e Forno di Zoldo, dove il movimento franoso è stato molto consistente.

Si invita la popolazione a collaborare, senza mettere a rischio la propria incolumità, al presidio del territorio, segnalando con tempestività possibili criticità al numero del Sindaco 3337965514