CORONAVIRUS--OPGR N. 43 DEL 27 APRILE 2020

Nuove disposizioni su: attività motoria-seconde case-vendita cibo

DISPOSIZIONI URGENTI DI CONTENIMENTO DEL CONTAGIO DA COVID19

ORDINANZA DEL PRESIDENTE DELLA GIUNTA REGIONALE N.43 DEL 27 APRILE 2020

 

Si portano a conoscenza le seguenti nuove disposizioni:

- Validità dalle ore 18 del 27 aprile:

  • è consentito lo spostamento individuale per attività motoria e attività all'aria aperta, anche con bicicletta o altro mezzo, in tutto il territorio comunale di residenza o dimora, con divieto di assembramenti e con obbligo di rispetto della distanza di m. 1 tra le persone, salvo quelle accompagnate in quanto minori e non autosufficienti, utilizzando mascherina e guanti o garantendo l'igiene con idoneo liquido igienizzante.

- Validità dalle ore 06 del 28 aprile:

  • è consentito per i residenti in Regione, lo spostamento individuale nell'ambito del territorio regionale per raggiungere le seconde case di proprietà o imbarcazioni e velivoli di proprietà che si trovano al di fuori del comune di residenza, per lo svolgimento delle attività di manutenzione e riparazione necessarie per la tutela delle condizioni di sicurezza e conservazione del bene;
  • è ammessa la vendita di cibo per asporto tramite veicolo, senza uscita di passeggeri;
  • negli ambienti di lavoro si applica il protocollo firmato dalle parti sociali il 24 aprile 2020 e ogni successiva modifica e integrazione nonché ogni misura relativa agli ambienti di lavoro relativa a settori speciali;
  • è fatto obbligo per tutte le persone, nelle attività economiche e sociali, di distanziamento di un metro, di copertura di naso e bocca con mascherine e di utilizzo di guanti o di igienizzazione delle mani con apposito liquido;
  • per quanto non diversamente regolato dalla presente ordinanza, vale quanto disposto dalle proprie ordinanze n. 40 e 42 del 2020.

Per completezza, nella seguente sezione Download sono disponibili anche le precedenti ordinanze n. 40 e 42 citate nel presente provvedimento.