Carta d'identità elettronica

Dal 21/09/2018 il Comune di Val di Zoldo rilascerà esclusivamente la nuova Carta d'Identità Elettronica
La carta d’identità cartacea verrà rilasciata solo nei casi residuali di comprovata urgenza tassativamente previsti dalla norma e ai cittadini iscritti A.I.R.E. del Comune Val di Zoldo.

Le sedi di emissione della C.I.E. sono le seguenti:

  • Ufficio demografico – sede comunale di Forno - Via Roma n. 26 – 32012 VAL DI ZOLDO (BL) (tel. 0437 796015);
  • Multisportello - sede municipale -Piazza G. Angelini n. 1 – 32012 VAL DI ZOLDO (BL) ( tel. 0437 789177 int. 2);

In una prima fase per richiedere la CIE sarà necessario fissare un appuntamento, chiamando il numero della sede in cui ci si intende recare per il rilascio. La procedura di rilascio della CIE è di circa 30 minuti.

Chi è già in possesso di un documento valido non deve fare nulla: le carte d'identità cartacee tradizionali già emesse rimangono valide fino alla loro scadenza naturale.

La nuova CIE: principali novità

La nuova Carta di Identità Elettronica è emessa dall'Istituto Poligrafico della Zecca dello Stato, è realizzata in materiale plastico, dalle dimensioni di una carta di credito e dotata di sofisticati elementi di sicurezza e di un microchip che memorizza i dati del titolare.

La foto è in bianco e nero e stampata al laser, per garantire un'elevata resistenza alla contraffazione. Sul retro della carta il Codice Fiscale viene riportato anche come codice a barre.

Al completamento dell'acquisizione dei dati il cittadino riceve un riepilogo degli stessi che vanno verificati e sottoscritti (a partire dai 12 anni la sottoscrizione viene apposta anche dal minore).

TEMPISTICA: L'emissione e consegna della CIE non è più immediata, in quanto viene spedita dall'Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato entro 6 giorni lavorativi dalla richiesta all'indirizzo indicato dal richiedente (indirizzo di residenza o altro recapito, è possibile far recapitare la C.I.E. anche in Comune)

Si consiglia quindi di verificare per tempo la validità della propria Carta d’identità dal momento  che il rinnovo può essere richiesto fino a 180 giorni prima della naturale scadenza.

Cosa occorre

Il cittadino interessato all'emissione del documento (minorenne o maggiorenne) deve presentarsi personalmente dopo aver preso un appuntamento.

I minori devono essere accompagnati da almeno 1 genitore [vedi paragrafo validità per l'espatrio]

Occorre presentarsi provvisti di:

  • Carta d’identità scaduta o in scadenza

In caso di smarrimento o furto della precedente carta d’identità occorre esibire la relativa denuncia; in caso di deterioramento, occorre esibire l’originale deteriorato. Il soggetto si dovrà quindi identificare con altro documento (ad es. patente di guida - passaporto) o essere accompagnato da due testimoni.

In alternativa è possibile effettuare la fotografia direttamente presso l’ufficio anagrafe.

La foto-tessera deve essere dello stesso tipo di quelle utilizzate per il passaporto, con le seguenti caratteristiche:

  • deve essere a sfondo uniforme chiaro,
  • deve essere recente (massimo sei mesi),
  • non deve riportare scritte o segni
  • non deve essere danneggiata.

Il volto fotografato:

  • deve mostrare la testa e la sommità delle spalle, il viso deve essere scoperto, in assenza di copricapo e/o occhiali scuri o troppo coprenti il viso o la cui montatura tagli gli occhi;
  • la vista deve essere frontale, con viso non inclinato, sguardo rivolto all'obiettivo
  • deve essere ritratto solo l'interessato;
  • il volto deve essere a occhi aperti e ben visibili e in assenza di espressioni particolari.

 

  •        Codice fiscale

Costi e modalità di pagamento

Il costo della Carta d’Identità Elettronica è pari a:

  • € 22,21 per il rilascio della nuova Carta di identità elettronica (CIE);
  • € 27,37 per il rilascio di nuova Carta di identità elettronica (CIE) in caso di smarrimento, furto o deterioramento;
  • € 5,42 per il rilascio, residuale, di Carta di identità cartacea;
  • € 10,58 per il rilascio, residuale, di Carta di identità cartacea in caso di furto, smarrimento o deterioramento;

Il pagamento va effettuato tramite una delle seguenti modalità:

  • con bollettino di C.C. postale n. 1032993394 intestato a: COMUNE DI VAL DI ZOLDO – Piazza G. Angelini n. 1 – 32012 Val di Zoldo (BL)- causale : “rilascio C.I.E. – COGNOME E NOME DEL RICHIEDENTE” (presentarsi in Ufficio con la ricevuta del pagamento);
  • tramite bonifico bancario - Codice IBAN: IT 32 J 02008 05646 000104175691 causale: “rilascio C.I.E. – COGNOME E NOME DEL RICHIEDENTE” (presentarsi in Ufficio con la ricevuta del pagamento);
  • con POS direttamente allo sportello (in fase di attivazione).
  • Pago PA  al link : https://www.comune.valdizoldo.bl.it/home/servizi/PagoPA.html

Validità per l'espatrio

Se valida per l'espatrio, la CIE equivale al passaporto per gli stati dell'Unione Europea e nei paesi dell'area Schengen.

Il richiedente maggiorenne deve dichiarare di non trovarsi in nessuna delle cause ostative al rilascio del passaporto. In caso il richiedente abbia figli minori dovrà esservi l’assenso dell’altro/degli altri  genitore/i; se l’altro/gli altri genitore/i non è/sono presente/i al momento del rilascio della C.I.E., dovrà essere presentato il modulo di assenso debitamente sottoscritto e accompagnato da copia di documento di riconoscimento (il modulo è disponibile in fondo alla pagina)

Il richiedente minorenne deve presentarsi accompagnato almeno da 1 genitore. Se un genitore non può essere presente, occorre presentare la dichiarazione d'assenso (il modulo è disponibile in fondo alla pagina).

-Dichiarazione di volontà alla donazione degli organi e tessuti

Al momento dell’emissione della C.I.E. i cittadini maggiorenni possono esprimere la propria volontà rispetto alla donazione di organi e tessuti dopo la morte.

Per maggiori informazioni clicca qui di seguito:

https://www.comune.valdizoldo.bl.it/home/servizi/donazione-organi.html

Validità della C.I.E.

La durata della carta d'identità dipende dall'età del cittadino:

  1. per minori di 3 anni: 3 anni
  2. dai 3 ai 18 anni: 5 anni
  3. per i maggiorenni: 10 anni.

La Carta di identità non va rinnovata in occasione di cambi di indirizzo o di Comune di residenza, ma solo alla scadenza della validità o in prossimità di essa.

Impronte digitali

L'acquisizione delle impronte digitali è obbligatoria per i cittadini di età uguale o maggiore di 12 anni.

Furto o smarrimento

In caso di furto o smarrimento della carta d'identità è necessaria la denuncia in originale presentata presso Carabinieri o Polizia di Stato.

Se la denuncia è stata presentata ad autorità straniere, occorre procedere con una nuova denuncia da presentare alle autorità italiane competenti, oppure presentare l’originale regolarmente legalizzato e accompagnato da traduzione anch’essa debitamente legalizzata.

Per ulteriori approfondimenti link al sito del ministero dell'Interno dedicato al progetto C.I.E.

https://www.cartaidentita.interno.gov.it/verifica-cie/